La Chiesa, ponen­dosi nell’ala rifor­ma­ta clas­si­ca e calvin­ista riconosce ed accetta Le diret­tive di West­min­ster; più pre­cisa­mente: 1) la Con­fes­sione di Fede di West­min­ster del 1647; 2) Il Cat­e­chis­mo minore di West­min­ster del 1648; 3) Il Cat­e­chis­mo mag­giore di West­min­ster del 1648; 4) Istruzioni per il Cul­to pub­bli­co di Dio del 1643; 5) In breve, la Chiesa accetta i pun­ti basi­lari di fede e di dot­t­ri­na qui di segui­to elen­cati:

Noi cre­di­amo che la Bib­bia è la paro­la di Dio scrit­ta, ispi­ra­ta dal­lo Spir­i­to San­to e sen­za errore nei mano­scrit­ti orig­i­nali. La Bib­bia è la riv­e­lazione del­la ver­ità di Dio ed è infal­li­bile ed autorev­ole riguar­do a tut­ti gli aspet­ti del­la fede e del­la prat­i­ca.
Noi cre­di­amo nel­la San­ta Trinità. C’è un solo Dio, che esiste eter­na­mente in tre per­sone: il Padre, il Figlio, e lo Spir­i­to San­to.
Noi cre­di­amo che tut­ti sono pec­ca­tori e com­ple­ta­mente inca­paci di sal­vare loro stes­si dal dispi­acere di Dio, se non per la sua mis­eri­cor­dia.
Noi cre­di­amo che la salvez­za viene da Dio solo poiché Lui sovrana­mente sceglie chi salverà.
Noi cre­di­amo che la sua scelta si basa esclu­si­va­mente sul­la sua grazia e non su nes­sun mer­i­to umano, né su nes­suna fede prece­den­te­mente vista.
Noi cre­di­amo che Gesù Cristo è l’eterno Figlio di Dio, che tramite la sua vita per­fet­ta e la sua morte sac­ri­f­i­cale espiò i pec­ca­ti di col­oro che ripor­ran­no la loro fidu­cia in lui solo, per la salvez­za.
Noi cre­di­amo che Dio è pieno di grazia e fedele ver­so il suo popo­lo, non solo ver­so gli indi­vidui ma anche ver­so le famiglie nelle gen­er­azioni suc­ces­sive, sec­on­do le sue promesse del pat­to.
Noi cre­di­amo che lo Spir­i­to San­to dimo­ra nel popo­lo di Dio e che dà a questo popo­lo la forza e la saggez­za per con­fi­dare in Cristo e seguir­lo.
Noi cre­di­amo che Gesù ritornerà, in cor­po e vis­i­bil­mente, per giu­di­care tut­ta uman­ità e per rac­cogliere il suo popo­lo.
Noi cre­di­amo che tut­ti gli aspet­ti delle nos­tre vite dovreb­bero essere vis­su­ti per la glo­ria di Dio sot­to la Sig­no­ria di Gesù Cristo.
Noi cre­di­amo che il Sin­gore Gesù è il solo e uni­co capo del­la Chiesa Uni­ver­sale non aven­do las­ci­a­to un altro vic­ario sul­la ter­ra eccet­to lo Spir­i­to San­to promes­so.

Siamo d’accordo con il Cre­do Apos­toli­co, il Cre­do di Atana­sio, e il Cre­do di Nicea.